Nota climatologica sul mese di Aprile 2019

Grazie per aver visitato il sito ufficiale dello storico osservatorio di Montevergine. Devi sapere che questo osservatorio viene salvaguardato dall'abbandono e dal degrado grazie all'azione e all'opera di un gruppo di giovani appassionati della meteorologia e del territorio del comprensorio del monte Partenio. L'osservatorio ha una lunga serie storica risalente al lontano 1884. Grazie alla tua eventuale donazione potrai contribuire concretamente al mantenimento e al miglioramento dell'osservatorio stesso. Senza il vostro aiuto questo importante pezzo di storia scientifica italiana verrebbe inesorabilmente perduto. Grazie per il tuo contributo e torna a visitare il sito ufficiale www.mvobsv.org .

Aprile 2019, stando ai dati quotidianamente raccolti presso l’Osservatorio meteorologico di Montevergine, è stato più caldo e più secco del normale.
La temperatura media rilevata, infatti, pari a +7.1°C, è risultata di +0.7°C superiore rispetto a quella del trentennio 1981-2010. L’anomalia diventa di +1.1°C se consideriamo la media di tutta la serie storica (1884-2018). Temperature particolarmente alte e miti sono state registrate nell’ultima decade del mese. In particolare, nei giorni 24, 25 e 26 aprile l’area del Partenio è stata interessata da masse d’aria molto miti di origine nord-africana: il termometro, il giorno 25, ha raggiunto una temperatura massima di 20.4°C, la nona più calda di sempre per il mese di Aprile (ricordiamo che il record assoluto è di 21.4°C).


Per quanto concerne l’aspetto pluviometrico, nel mese da poco conclusosi sono caduti 106.4 mm di pioggia e neve fusa. Si tratta di un quantitativo inferiore sia a quello mediamente osservato nel trentennio 1981-2010 (140.0 m) sia a quello misurato nell’arco di tutta la serie storica (175.7 mm). In compenso, la pioggia è caduta con una certa regolarità: sono ben 13, infatti, i giorni in cui è stata osservata una precipitazione pari o superiore ad un 1 mm. Il quantitativo giornaliero più significativo è stato registrato il giorno 5 (29.5 mm).

Si riporta di seguito il meteogramma di 2019, che mette in luce l’andamento giornaliero della temperature e delle precipitazioni cumulate.

 

 

I commenti sono chiusi.