Campo Maggiore live webcam

Grazie per aver visitato il sito ufficiale dello storico osservatorio di Montevergine. Devi sapere che questo osservatorio viene salvaguardato dall'abbandono e dal degrado grazie all'azione e all'opera di un gruppo di giovani appassionati della meteorologia e del territorio del comprensorio del monte Partenio. L'osservatorio ha una lunga serie storica risalente al lontano 1884. Grazie alla tua eventuale donazione potrai contribuire concretamente al mantenimento e al miglioramento dell'osservatorio stesso. Senza il vostro aiuto questo importante pezzo di storia scientifica italiana verrebbe inesorabilmente perduto. Grazie per il tuo contributo e torna a visitare il sito ufficiale www.mvobsv.org .

*Webcam panoramica sui monti del Partenio*

La presente telecamera, operativa sul massiccio di Montevergine alla quota di 1460 m slm, riprende gran parte della piana di Campo Maggiore, una delle località più belle del Partenio e, più in generale, dell’Irpinia. L’obiettivo grandangolare della webcam consente di ammirare, sulla destra, la dorsale dei Monti d’Avella (a partire da Toppa Riviezzo), la vetta della Toppola Grande (al centro) e, sullo sfondo, la parte terminale della catena del Partenio; probabilmente, nelle giornate più limpide, saranno visibili anche i monti che circondano il casertano. In fondo a sinistra, invece, è visibile Toppa Spino, uno dei verdeggianti rilievi che circondano il pianoro.

Ringraziamo di cuore la SMAE di Firenze (www.smae.it) per il prezioso ed imprenscindibile supporto.

——————————————————————————————————————

*Panoramic webcam on Partenio mountains*

The following webcam, placed on MountVergine relief at about 1460 m slm, offers a view on Campo Maggiore plain, one of the most beautiful location of Partenio mountains and, in general, of Hirpinia territory. The view also includes the Avella mountains, the Toppola Grande relief and Toppo Spino, one of the green hills that surrounds Campo Maggiore plain. In clear sky conditions, the view widens to the reliefs that sorround the city of Caserta.

We are very grateful to the SMAE of Firence (www.smae.it) for the kind support.